• Giovedì 1 novembre

Solennità di Tutti i Santi. Oltre alle S. Messe secondo l’orario festivo, nel primo pomeriggio ci siamo radunati in chiesa parrocchiale per il canto dei vespri solenni e la benedizione eucaristica, seguiti dalla visita comunitaria al cimitero, per poter lucrare l’indulgenza plenaria applicabile anche ai nostri morti. In quella occasione la nostra comunità ha accolto con gioia e soddisfazione don Glauco Grazioli, unico giovane della diocesi ordinato diacono dal vescovo Francesco la sera precedente, che ha esercitato il ministero diaconale alle S. Messe delle 9.45 e delle 11, nei vespri pomeridiani e nella S. Messa vespertina delle 18.30. Tanti sono stati i fedeli che hanno voluto stringersi intorno a don Glauco per affidare al Signore gli ultimi passi del cammino che lo porterà a diventare presbitero della Chiesa di Bergamo nel prossimo mese di maggio.

  • Venerdì 2 novembre

Commemorazione di tutti i fedeli defunti.

Alle 7.30 e alle 21.00 celebrazioni eucaristiche in chiesa parrocchiale, alle 10.30 e 16.30 presso il cimitero in suffragio di tutti i nostri defunti.

La possibilità di lucrare l’indulgenza con la visita al camposanto si è protratta poi per tutto l’ottavario dei defunti.

  • Sabato 3 novembre

La S. Messa vespertina è stata celebrata dal nostro don Davide in ricordo di tutti coloro che sono morti in giovane età.

  • Domenica 4 novembre

XXXI domenica del Tempo Ordinario.  A tutte le S. Messe abbiamo continuato il percorso delle “note liturgiche”, accogliendo una piccola catechesi sul tema delle “risposte” nella liturgia, aspetto molto importante introdotto dal Concilio Vaticano II per il coinvolgimento di tutta l’assemblea, soprattutto nella celebrazione eucaristica.

Nella S. Messa delle 11, presenti le autorità civili e militari e le associazioni combattentistiche e di volontariato, abbiamo ricordato i caduti di tutte le guerre e le vittime della violenza.

La celebrazione è stata presieduta dal vescovo emerito di Lodi, il nostro concittadino mons. Giuseppe Merisi, che nell’occasione ha voluto ricordare insieme a noi il 23esimo anniversario della sua ordinazione episcopale.

Nel pomeriggio alle 14.30 ha avuto luogo una visita guidata alla nostra chiesa parrocchiale organizzata dalla Pro Loco di Zanica.

Alle 16 la nostra parrocchia ha aderito all’invito, rivolto a tutta la diocesi, di compiere un gesto simbolico: i rintocchi del nostro campanone per commemorare il centenario della fine della Prima guerra mondiale e consegnare alle nostre coscienze un messaggio di pace secondo il monito di Papa Francesco “contro la terza guerra mondiale a pezzi”.

Nel pomeriggio inizio della catechesi del primo anno in oratorio.

  • Lunedì 5 novembre

Alle 20.45 in oratorio primo incontro del percorso formativo per giovani fra i 18 e i 25 anni “Amministrare il proprio comune, istruzioni per l’uso” promosso dal Circolo GenerAzione Acli di Stezzano.

  • Martedì 6 novembre

Alle 20.45 penultimo appuntamento con il percorso formativo StAzZa “Discerno ergo sum”: in questo quarto incontro “Sentire e gustare internamente – La preghiera come luogo di discernimento”. Don Fabio Pesenti, vicerettore del seminario minore di Bergamo, ci ha introdotto a uno stile di preghiera secondo il metodo ignaziano: mettersi alla presenza di Dio e lasciare spazio alla sua azione perché ci trasformi la vita.

  • Mercoledì 7 novembre

Alle 21 incontro dei conduttori dei laboratori della fede in oratorio.

  • Giovedì 8 novembre

Alle 19 cena e a seguire primo incontro di formazione per educatori, volontari e catechisti degli adolescenti in oratorio.

Da quella sera e per quattro giovedì la Sala Eden ha proposto una speciale rassegna di quattro film chiamata “Prova a prendermi”. I titoli, destinati in primis ai ragazzi dai 13 anni in su, sono stati scelti con cura, coinvolgendo i professori dell’Istituto comprensivo Caroli di Stezzano, l’Oratorio Sacro Cuore, gli educatori del Progetto Invado e il neonato circolo ACLI di Stezzano, e hanno affrontato alcune delle tematiche trattate nel corso del Sinodo dei Giovani appena concluso.

In particolare, ci si è voluti concentrare sul rapporto tra fratelli, su quello tra genitori e figli, sulla scoperta di se stessi e della propria sessualità, legata ai primi amori che trasformano la vita dei ragazzi in ogni parte del mondo, per chiudere con l’augurio di un’alleanza tra adulti e giovani sempre possibile, se fondata sulla testimonianza e la consapevolezza che questi ultimi hanno bisogno di qualcuno che, più che dettargli le regole di come si sta al mondo, abbia voglia di accompagnarli nel percorso di crescita appena cominciato.

  • Venerdì 9 novembre

Abbiamo celebrato la Dedicazione della Basilica Lateranense, cattedrale del Papa e madre di tutte le chiese del mondo.

In serata, presso la chiesa parrocchiale particolarmente gremita, a chiusura dell’Ottavario dei defunti, il nostro parroco don Mauro ha celebrato la S. Messa in suffragio dei 105 fratelli della nostra comunità o legati ad essa, morti dal 2 novembre 2017 all’1 novembre 2018, ricordandoli ad uno ad uno nella preghiera eucaristica.

  • Sabato 10 novembre

Nel pomeriggio pellegrinaggio delle Madri Cristiane a Concesio, in provincia di Brescia, paese natale di S. Paolo VI.

Sempre nel pomeriggio, alle ore 15.30 nella Chiesa del monastero di S. Grata in Città Alta, è stato ricordato il 50° anniversario di professione monastica della abbadessa, nativa di Stezzano, Madre Clementina Salvioni.

  • Domenica 11 novembre

XXXII domenica del Tempo Ordinario. Abbiamo celebrato la Giornata diocesana della carità che ha dato inizio alla Settimana dei poveri istituita da Papa Francesco.

La terza “nota liturgica” proposta nell’omelia dai nostri sacerdoti ha riguardato l’importante e antico gesto della “raccolta delle elemosine” durante le celebrazioni, gesto che serve per sostenere tutte le iniziative di carattere liturgico, catechistico e caritativo proposte dalla parrocchia, nonché a mantenere tutti gli ambienti in cui queste iniziative hanno luogo.

Gli aderenti alla Conferenza di San Vincenzo de’ Paoli di Stezzano, che in questa occasione hanno ricordato il 75esimo anno di fondazione, hanno invitato tutti i fedeli, secondo il carisma specifico di questa Associazione, a compiere azioni concrete di solidarietà verso chi, per diverse situazioni, è più disagiato e vive ai margini della società. Per tale motivo le offerte raccolte nelle S. Messe sono state interamente devolute ai poveri della nostra comunità.

Nella S. Messa delle 11, in particolare, presenti le autorità civili di Stezzano e i responsabili diocesani dell’Associazione, è stato celebrato questo significativo anniversario, seguito da un aperitivo offerto in centro parrocchiale, dove è stata anche allestita una interessante e ben preparata mostra sul cammino fatto da questa realtà associativa dal 1943 ad oggi. In oratorio ha avuto luogo la giornata di spiritualità per le famiglie dei bambini del terzo anno di catechesi.

  • Lunedì 12 novembre

Ha avuto inizio la proposta della catechesi settimanale del lunedì mattina, dopo la S. Messa delle 9, affidata quest’anno a don Manuel, che ha scelto come tema l’Esortazione Apostolica di Papa Francesco “Gaudete ed Exsultate”.

  • Martedì 13 novembre

Alle 20.45 si è concluso il percorso formativo STAZZA “Discerno ergo sum”: in questo ultimo incontro “Mi dai una mano? – Accompagnati e accompagnatori”, lo psicologo Davide Todeschini ci ha fatto comprendere che un percorso di discernimento riguarda tutta la vita e richiede di darsi del tempo per fare verità su se stessi nella relazione e nel dialogo. Anche quest’anno la proposta formativa Stazza si è rivelata un’utile occasione di formazione e approfondimento di questioni molto significative e decisive per la nostra fede. Ringraziamo don Manuel Belli che ha coordinato il percorso, i relatori e tutti coloro che hanno collaborato a vario titolo.

  • Mercoledì 14 novembre

È iniziata la celebrazione eucaristica serale del mercoledì presso la cappella dell’oratorio, affidata quest’anno a don Renato, che ha  guidato un momento di adorazione eucaristica comunitaria.

  • Giovedì 15 novembre

anno avuto inizio gli Esercizi spirituali itineranti ad Assisi e la Verna per un buon gruppo di parrocchiani, accompagnati da don Mauro e guidati nelle meditazioni da don Ezio Bolis.

  • Domenica 18 novembre

XXXIII domenica del Tempo Ordinario. La quarta “nota liturgica” ha trattato il tema del ringraziamento dopo la Comunione, momento di dialogo e di intimità con Dio, per poter interiorizzare quanto abbiamo celebrato. Con quest’ultima breve catechesi si è conclusa questa proposta che ha avuto come fine quello di educare ad una più consapevole, pia e attiva partecipazione di tutti i fedeli alle celebrazioni nel solco del rinnovamento liturgico voluto dal Concilio Ecumenico Vaticano Secondo.

In quella domenica, poi, unendoci alla Chiesa universale, a conclusione della Settimana dei poveri 2018, abbiamo celebrato la seconda Giornata mondiale dei poveri. Da quel giorno e per tutta la settimana seguente abbiamo raccolto generi alimentari, materiale scolastico e materiale di prima necessità da distribuire a chi è maggiormente nel bisogno, nonché offerte in denaro che sono state poi devolute al Fondo di solidarietà per le famiglie in difficoltà della nostra parrocchia. Alle 16.30 dono del Battesimo a quattro bambini.

  • Lunedì 19 novembre

Alle 21.00 incontro dei catechisti dell’iniziazione cristiana in oratorio.

  • Venerdì 23 novembre

Alle 20.45, presso un affollato Cascinetto, presentazione del libro “El gringo loco – Storia di Pietro Gamba il medico dei campesinos”, con la presenza dell’autore Antonio Voceri.

Particolarmente commovente il momento in cui il nostro concittadino ha letto una sua lettera da poco ritrovata, scritta dalla Bolivia alla famiglia circa quarant’anni fa, in cui descriveva come stesse maturando in lui la scelta di diventare medico.

  • Sabato 24 novembre

Nel pomeriggio adorazione eucaristica chiusa dai vespri e seguita dalla S. Messa solenne. A chiusura dei Vespri è stata recitata la preghiera composta da San Paolo VI “Cristo tu ci sei necessario” per affidare a Cristo Re tutta l’umanità. Nuovo appuntamento con la vendita delle torte pro oratorio: questa volta sono stati raccolti € 2012,00.

Un grazie di cuore a chi porta avanti l’iniziativa, a chi prepara le torte e a chi le acquista!

Alle 20.15 serata di animazione per il cate3media in oratorio.

  • Domenica 25 novembre

Solennità di Nostro Signore Gesù Cristo e chiusura dell’anno liturgico.

Nel pomeriggio durante i Vespri e l’adorazione eucaristica è stata recitata la preghiera composta da San Paolo VI “Cristo tu ci sei necessario” per affidare a Cristo Re tutta l’umanità.

Dopo la liturgia dei vespri i bambini del primo anno di catechesi accompagnati dai loro catechisti hanno fatto visita ai luoghi della nostra chiesa parrocchiale ed hanno partecipato numerosi alla S. Messa delle 18.30, chiudendo così il loro incontro mensile.

Alle 17.00 appuntamento con il CateAdo StAzZa in oratorio.

  • Lunedì 26 novembre

Alle 20.45 riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale in oratorio.

  • Martedì 27 novembre

Alle 21.00 incontro dei volontari della Sala Eden in oratorio.

  • Mercoledì 28 novembre

Alle 20.45 Consiglio Pastorale Affari Economici in casa parrocchiale.

*Mercoledì 1 maggio memoria di San Giuseppe Lavoratore, è iniziato il mese mariano. Alla Vergine Santissima abbiamo affidato i tanti avvenimenti in programma presso la nostra parrocchia nel mese di maggio di questo 2019 e a San Giuseppe suo sposo tutto il mondo del lavoro. * Venerdì 3 maggio nel pomeriggio hanno avuto luogo le…

* Sabato 6 aprile si è svolto il pellegrinaggio dell’associazione Madri cristiane sulle orme di don Orione a Tortona. Nel pomeriggio incontro delle famiglie dei bambini del 1° anno di catechesi in Santuario. * Domenica 7 aprile V domenica di Quaresima, è stata una giornata ricca di eventi significativi per la nostra parrocchia. La parola che…

* Venerdì 1 marzo alle ore 20.45 presso l’oratorio riunione costitutiva del Consiglio Pastorale Territoriale della Comunità Ecclesiale Territoriale 13 Stezzano-Verdello. * Sabato 2 marzo alle 15 presso il santuario adorazione e rosario meditato a sostegno delle famiglie, animato dall’Associazione Madri Cristiane. Alle ore 20.30 festa di carnevale per i ragazzi delle medie in oratorio. * Domenica…

© 2019 Parrocchia S.Giovanni Battista - P.IVA 01388190165