* Martedì 1 gennaio

Solennità di Maria Santissima Madre di Dio. Come ogni primo giorno del nuovo anno, la Chiesa Universale ha celebrato la 52esima Giornata mondiale della pace, il cui messaggio inviato dal Santo Padre Francesco a tutto il mondo ha avuto come titolo: “La buona politica è al servizio della pace”.

* Mercoledì 2 gennaio

un buon gruppo di adolescenti della nostra comunità è partito per il camposcuola invernale a Strasburgo, accompagnati da don Davide e da alcuni educatori e volontari: quattro giorni intensi per conoscere la città e i dintorni e visitare, tra le altre cose, il Parlamento europeo.

* Sabato 5 gennaio

la S. Messa vespertina della vigilia della Solennità dell’Epifania del Signore è stata animata dal gruppo “Famiglie Adozioni a distanza” e accompagnata dai canti della nostra corale “San Giovanni Battista”. In serata, il gruppo ha offerto alla comunità un momento musicale, affidato quest’anno a ben due cori: “Coro Giocanto” di Villanova sul Clisi e “Coro Melodia” di Stezzano.

* Domenica 6 gennaio

Solennità dell’Epifania del Signore. Dopo aver contemplato nel Natale la nascita di Gesù, il nostro Redentore, in questa festività abbiamo contemplato la sua manifestazione a tutte le genti; come i Santi Magi lo abbiamo voluto riconoscere e adorare. La S. Messa solenne delle 11, animata dalla nostra corale “Dulce Canticum”, è stata presieduta da mons. Giuseppe Merisi, Vescovo emerito di Lodi. Nel pomeriggio, il momento di preghiera con l’adorazione eucaristica e il bacio della statua del Bambino Gesù ha concluso le celebrazioni del periodo natalizio. Con tutta la Chiesa, poi, oggi abbiamo celebrato anche la Giornata dell’Infanzia Missionaria, destinando tutte le offerte raccolte oggi a progetti in favore dei bambini poveri del mondo.

* Lunedì 7 gennaio

alle 21 incontro dei catechisti dell’iniziazione cristiana in oratorio.

* Domenica 13 gennaio

Festa del Battesimo di Gesù e conclusione del Tempo di Natale.              Nella S. Messa delle 9.45 dono del Battesimo a due bambini. In oratorio ha avuto luogo la giornata di ritiro per le famiglie dei fanciulli del terzo anno di catechesi. Sempre in oratorio alle ore 18 incontro delle famiglie che hanno partecipato alla settimana di vacanza a Gressoney o che sono interessate a conoscere l’esperienza.

*  Lunedì 14 gennaio

tutta la nostra Diocesi ha festeggiato il 330esimo anniversario della Dedicazione della Cattedrale. Alle 20.45 Consiglio Pastorale Parrocchiale in oratorio

* Martedì 15 gennaio

in serata, presso l’oratorio ha avuto luogo un incontro aperto a tutti per presentare le iniziative per festeggiare la prossima ordinazione sacerdotale del nostro concittadino don Glauco Grazioli.

* Mercoledì 16 gennaio

in anticipo rispetto all’inizio ufficiale della Settimana dell’Oratorio, l’ormai tradizionale appuntamento con una brioche fresca e del the caldo per gli studenti in attesa alle pensiline del pullman e alla stazione dei treni.

 * Giovedì 17 gennaio

la Chiesa italiana e le comunità ebraiche hanno celebrato la Giornata nazionale per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra Cattolici ed Ebrei, che quest’anno è giunta alla 30esima edizione.

* Venerdì 18 gennaio

in questa giornata ha avuto inizio la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Il tema proposto in questo 2019 è stato: “Cercate di essere veramente giusti” tratto dal libro del Deuteronomio.

* Sabato 19 gennaio

nel pomeriggio ora di adorazione eucaristica comunitaria chiusa dal canto dei Vespri. Abbiamo pregato, davanti al Santissimo Sacramento, per l’Unità dei cristiani e per il mondo giovanile alla vigilia della Giornata mondiale della Gioventù e della Settimana dell’Oratorio.

In serata la proposta del pattinaggio per i ragazzi di 1a e 2a media ha dato il via alle iniziative per la Settimana dell’Oratorio 2019.

* Domenica 20 gennaio

II Domenica del Tempo Ordinario. Molteplici le manifestazioni che hanno caratterizzato oggi la vita della nostra comunità sia religiosa che civile. Alle 9.45 la S. Messa solenne seguita dalla processione con la statua di san Giovanni Bosco dalla chiesa parrocchiale al nostro oratorio che ha dato ufficialmente inizio alla Settimana dell’Oratorio 2019. Al termine della preghiera nel laboratorio liturgico rinfresco offerto a tutti. “Nelle vostre azioni cominciate sempre dal cielo”: questa frase di San Giovanni Bosco è stata lo slogan delle numerose iniziative che fino al 31 gennaio hanno coinvolto ragazzi, adolescenti, giovani e famiglie. La S. Messa delle 11, presieduta dal Vescovo mons. Giuseppe Merisi, alla presenza di molte autorità civili e militari, è stata celebrata in occasione della Festa Provinciale della Polizia Locale, che ha ricordato il suo patrono San Sebastiano; la funzione religiosa è stata preceduta da un momento di intrattenimento a cura del Laboratorio teatrale “Gli Aquiloni”, svoltosi nel nostro auditorium, ed è stata seguita dal pranzo presso la “Villa Moroni”. Infine, abbiamo celebrato la Giornata Parrocchiale del Seminario diocesano. Ci ha parlato della vocazione e della realtà del nostro seminario don Glauco Grazioli, giovane diacono stezzanese che tra pochi mesi accoglieremo tra noi come unico sacerdote ordinato quest’anno per la Diocesi di Bergamo. Dalla sua testimonianza di vita vissuta, l’appello alla preghiera, perché tanti giovani accolgano anche nel mondo contemporaneo la chiamata del Signore a seguirlo in una vita di speciale e totale consacrazione a Lui nel servizio ai fratelli, come pure l’invito a sostenere concretamente il seminario nell’impegno educativo e di accompagnamento delle giovani generazioni nel percorso di discernimento vocazionale. Per questo motivo le elemosine raccolte nelle S. Messe sono state interamente destinate al seminario vescovile. Alle 15.30 incontro per le famiglie del primo anno di catechesi in oratorio. Alle 18 in oratorio, per i numerosi adolescenti presenti, ascolto della testimonianza di don Glauco, della presentazione della seconda parte del Progetto Invado 2018/2019 e delle prime indicazioni per prepararsi a vivere l’esperienza di servizio al CRE2019 come animatore. Un’apericena nel bar dell’oratorio ha concluso la serata.

* Martedì 22 gennaio

al rientro dalla scuola il tradizionale Piadina Time per gli adolescenti al bar dell’oratorio. Si è aperta oggi a Panama la Giornata Mondiale della Gioventù 2019. Il tema scelto da Papa Francesco è stato: “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1, 38). Abbiamo accompagnato con la nostra preghiera questo grande evento che ha coinvolto centinaia di migliaia di giovani, giunto alla sua 34esima edizione.

* Mercoledì 23 gennaio

alle ore 20.45 in oratorio primo dei due appuntamenti del percorso formativo per adulti (genitori, accompagnatori, allenatori, catechisti, educatori…) “L’esperienza di scegliere: un ponte verso l’autonomia” sull’accompagnamento dei ragazzi nelle scelte della vita: la dott.ssa Claudia Pelizzoli ci ha introdotto al tema dello scegliere nella società liquida e della fatica di sostenere i figli nell’instabilità e nel cambiamento, con l’aiuto dell’attore ed educatore teatrale Gabriele Penner che ha abilmente rappresentato alcuni modelli verosimili di genitori e adolescenti contemporanei.

* Venerdì 25 gennaio

anche la nostra comunità ha voluto vivere la Giornata della memoria 2019 con la proiezione alle 21 in Sala Eden del film “Schindler’s List”.

* Sabato 26 gennaio

nel pomeriggio sono ripresi dopo la pausa natalizia gli appuntamenti con la vendita di torte e biscotti pro oratorio. Anche questa volta sono stati raccolti € 2.000,00. Grazie a tutti i volontari al banco e a chi ha preparato i dolci! In serata uscita ad Acquaworld per i ragazzi di terza media e gli adolescenti. Alle 20.30 in oratorio è iniziato il corso fidanzati in preparazione al Sacramento del Matrimonio.

* Domenica 27 gennaio

III Domenica del Tempo Ordinario, la giornata per i più sportivi è iniziata presto con la 6a edizione della StraStezzano il cui ricavato è stato destinato a sostenere varie attività benefiche del territorio. In quella data con tutta la Chiesa Universale abbiamo celebrato la Giornata Mondiale dei malati di Lebbra e con la nostra Diocesi la Giornata Parrocchiale per l’insegnamento della religione cattolica. Inoltre, come ogni 27 gennaio, ci siamo uniti a tutto il mondo nella Giornata della Memoria per ricordare le vittime dell’olocausto. Alle 18.30 è iniziata la vita comune dei giovani in oratorio.

* Mercoledì 30 gennaio

alle ore 20.45 in oratorio secondo e ultimo appuntamento del percorso formativo per adulti “L’esperienza di scegliere: un ponte verso l’autonomia” sull’accompagnamento dei ragazzi nelle scelte della vita. Questa volta la dott.ssa Claudia Pelizzoli, con un intervento più interattivo, si è soffermata sul tema delle carezze, intese non tanto in senso fisico, ma come riconoscimenti (verbali e non verbali, condizionati e incondizionati, positivi e negativi) che diamo e riceviamo nella relazione educativa.

* Giovedì 31 gennaio

memoria liturgica di San Giovanni Bosco, alle 16.30, a conclusione della Settimana dell’Oratorio 2019, preghiera in oratorio per i ragazzi in onore del Santo.

© 2019 Parrocchia S.Giovanni Battista - P.IVA 01388190165