Santuario Madonna dei Campi

Sito Ufficiale

Le varie apparizioni della Madonna avvenute lungo i secoli ricordano a tutti la sua ininterrotta presenza nella vita della Chiesa.

Qui Maria si è manifestata la prima volta in mezzo ai campi, il 12 luglio 1586 a Dorotea e Bartolomea, come la Madre di Dio che offre il suo Figlio Gesù mentre dona la luce della fede. La seconda volta, nel santuario, come Colei che ci dona la sorgente dell’acqua viva che rigenera, purifica e guarisce. In particolare si mostra ai credenti come la Vergine in preghiera che accoglie la Parola di Dio scritta nel libro, la contempla e la vive.

Il santuario è da sempre testimonianza ininterrotta del messaggio della Madre di Dio e Madre nostra. Infatti tutte le opere d’arte che arricchiscono il luogo sacro sono espressione della fede di tanti devoti. Senza la fede non esisterebbero. I numerosi ex voto di varie epoche testimoniano che la sorgente della Grazia non ha mai smesso di sgorgare. Non è mai venuta meno, attraverso i secoli, la preghiera di lode e l’invocazione della materna intercessione di Maria, nelle diverse necessità della vita.

ULTIME NOTIZIE

Con le parole del vescovo di Bergamo Francesco Beschi, domenica 7 aprile al Santuario della Madonna dei Campi di Stezzano, si è aperto ufficialmente il processo di beatificazione di Giulia Gabrieli, la 14enne bergamasca morta per un sarcoma nel 2011. La giovane affrontò con fede e coraggio il lungo calvario della malattia. Centinaia di persone…

Una giornata per lasciarci riconciliare con Dio. È lo spirito con cui la diocesi di Bergamo parteciperà all’iniziativa del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione: l’appuntamento è nel Santuario della Madonna dei Campi a Stezzano, in provincia di Bergamo. Per tutto il tempo della «24 ore per il Signore», anche durante la notte,…

© 2019 Parrocchia S.Giovanni Battista - P.IVA 01388190165