AGGIORNAMENTO AL 4 MAGGIO 2020

 

Secondo le nuove disposizioni delle autorità competenti (DPCM 26/04/20) LE SANTE MESSE CON LA PARTECIPAZIONE DEI FEDELI RIMANGONO SOSPESE fino a nuova comunicazione. Sono ancora sospese le celebrazioni dei sacramenti (battesimi, matrimoni…).

 

Da lunedì 4 maggio è permessa la celebrazione dei funerali attenendosi rigorosamente alle seguenti disposizioni:

  1. Ricevendo la notizia, da parte dei parenti, della morte di una persona cara, il sacerdote assicura la propria preghiera di suffragio per il defunto e di consolazione per i suoi congiunti. Le veglie funebri sono sospese.

  2. Il rito del funerale si svolge in Chiesa Parrocchiale, senza nessun corteo funebre (il giorno della Cerimonia il feretro verrà portato direttamente in chiesa o al cimitero).

  3. A tutti i partecipanti alla Celebrazione si chiede di far uso dei dispositivi di protezione, in particolare di indossare la mascherina. Partecipano al funerale al massimo 15 persone, distanziate tra loro, in buone condizioni di salute (si raccomanda di rimanere a casa a quanti hanno una temperatura corporea oltre i 37,5 °C, presentano sintomi di influenza o hanno avuto un contatto con persone positive a SARS-COV- 2 nei giorni precedenti).

  4. Sul sagrato, dopo l’accoglienza del feretro, si entra in chiesa uno alla volta. Sempre all’ingresso tutti provvedano all’igienizzazione delle mani tramite prodotto adeguato.

  5. I fedeli si siedono in chiesa nei posti debitamente contrassegnati, in maniera alternata, mantenendo la distanza di due metri.

  6. Durante i riti di comunione si omette lo scambio della pace. Per ricevere la comunione i fedeli rimangono al proprio banco; il sacerdote distribuisce l’Eucarestia nelle mani.

  7. Conclusa la Celebrazione, dopo l’uscita del feretro, il deflusso dei fedeli avvenga in modo ordinato, uscendo dai banchi della chiesa, partendo dai primi, in modo da evitare assembramenti in prossimità della porta.

  8. Nel caso in cui il feretro proceda per la cremazione, le esequie si considerano concluse con la fine della Celebrazione Eucaristica in chiesa. Null’altro si deve svolgere sul sagrato, procedendo a un deflusso ordinato dei fedeli.

 

Altre attenzioni per la comunità:

  • sono sospese le attività parrocchiali; tutti gli spazi parrocchiali aperti al pubblico sono chiusi (la cappellina dell’oratorio rimane chiusa in quanto spazio troppo ristretto);

  • eventuali richieste all’ufficio parrocchiale vanno effettuate attraverso il telefono al numero 035501070 o inviando una e-mail agli indirizzi info@parrocchiastezzano.it  /  stezzano@diocesibg.it. Evitiamo di intasare l’ufficio parrocchiale con richieste varie.

  • la chiesa parrocchiale e il santuario rimangono aperti per la preghiera personale.

Invitiamo tutti i fedeli a OSSERVARE SCRUPOLOSAMENTE LE NORME IGIENICHE INDICATE DALLE AUTORITÀ COMPETENTI, in particolare:

  • mantenere la distanza di almeno un metro gli uni dagli altri (anche quando si è seduti in chiesa nei banchi);

  • indossare la mascherina;

  • starnutire o tossire nel gomito;

  • evitare contatto interpersonale o con oggetti (ad esempio statue).

 

Per rimanere in contatto come comunità parrocchiale vi invitiamo a seguire gli appuntamenti settimanali serali alle ore 20.30, sul canale YouTube della nostra parrocchia (per il programma riferirsi alle bacheche o al sito www.parrocchiastezzano.it).

© 2019-2020 Parrocchia S.Giovanni Battista - P.IVA 01388190165