Il D.P.C.M. del 3 novembre, entrato in vigore il 6 novembre, non vieta le celebrazioni.

La Diocesi di Bergamo, nella “Nota informativa sulle attività in parrocchia a seguito della zona rossa” pubblicata il 5 novembre, ribadisce la possibilità delle celebrazioni liturgiche, attenendosi rigorosamente alle indicazioni contenute nei protocolli.

Per questo motivo, dopo discernimento pastorale, ribadiamo la nostra volontà di celebrare il sacramento delle Cresime nei quattro appuntamenti previsti (sabato 14 e domenica 15; sabato 21 e domenica 22 novembre), con partecipazione riservata ai cresimandi, padrini o madrine, papà e mamme dei ragazzi.

I genitori e i cresimandi possono raggiungere il luogo della celebrazione portando con sé l’autodichiarazione per lo spostamento, in cui dichiarano nella causale “situazione di necessità”.

I padrini o le madrine possono raggiungere il luogo della celebrazione se abitano all’interno della Regione Lombardia.  Se sottoposti a controllo da parte delle Forze di polizia nello spostamento tra la propria abitazione e la chiesa e viceversa, potranno esibire l’autodichiarazione in cui dichiarano nella causale “situazione di necessità”.

La Diocesi ci chiede di dare possibilità a ciascuna famiglia di rimandare la celebrazione ad altro periodo (per la nostra Parrocchia dopo Pasqua 2021).

© 2019-2020 Parrocchia S.Giovanni Battista - P.IVA 01388190165